3 e il 4 Ottobre, Incontri Formativi Gratuiti sui benefici e sull’importanza del portare i bimbi in fascia e delle differenze tra i vari supporti

(credits photo: http://laurenceourac.com)

Torna l’appuntamento con la Settimana europea del babywearing e del portare i bimbi in fascia.

Nei giorni 3 e il 4 Ottobre alle 17:30 si torna a parlare dei benefici del portare i bimbi in fascia e delle differenze tra i vari supporti a fasce, marsupi, Mei Tai, ma soprattutto di quel “cuore a cuore” che ha fatto innamorare le mamme e i papà di tutto il mondo.

Si tratta di veri e propri incontri formativi gratuiti dedicati ai genitori dei più piccoli.

Portare i bimbi in fascia sin dalla nascita non è solo una comodità ma una vera e propria scelta di vita.

Significa innanzitutto soddisfare l’innata esigenza del neonato del contatto fisico con la mamme e col papà, una implicita rassicurazione fatta di calore, odore, il tutto scandito dal battito del cuore dei genitori.

L’esigenza di portare i bimbi in fascia soprattutto nei primi mesi di vita richiama il bisogno del contatto dei piccoli con i genitori; purtroppo però accade che, spesso a causa dei ritmi frenetici cui ci costringe questa vita, si tende a privare i nostri figli di questo prezioso contatto, che invece rimane un’esigenza primaria, almeno quanto il cibo e il sonno.

Proprio di questo parleremo presso la nostra Scuola dell’Infanzia il 3 e il 4 Ottobre, alle ore 17:30 alla presenza della consulente del portare nell’ambito del ciclo di incontri formativi gratuiti.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL NUMERO 3393062972 

In alternativa, è possibile richiedere maggiori informazioni, compilando il seguente form di contatto:

* I campi contrassegnati con asterisco sono obbligatori